FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3862003
Home » Enti » ENEA » Notizie » Enea, contrattazione integrativa: la FLC impegnata per soluzioni rapide

Enea, contrattazione integrativa: la FLC impegnata per soluzioni rapide

Si auspica che le numerose incertezze e attese sul futuro dell'Ente non penalizzino il confronto di merito.

28/05/2009
Decrease text size Increase  text size

Ieri le OO.SS. e la delegazione di Ente hanno avuto a partire dalle ore 9,30 un incontro di tipo tecnico, essendo pervenuta alla Direzione richieste da parte di altri componenti la delegazione sindacale di spostare l'orario, inizialmente previsto per le ore 14,00, causa eventuali problemi di circolazione nella zona in vista dell'incontro di calcio di Champions League.

L'incontro, correttamente, si è svolto sul medesimo OdG.

La FLC Cgil, avendo richiesto e ottenuto di specificare con un accordo scritto, che al più presto le risorse stanziate per l'anno 2009 vengano integrate della quota relativa all'aumento della massa salariale derivante dalla firma del CCNL 2006-2009, ha ritenuto importante firmare l'accordo sul cap. 220 (benefici assistenziali). Non abbiamo ritenuto di aspettare la formalizzazione da parte degli uffici amministrativi di tale integrazione (trattasi di circa 70.000 euro) per consentire l'immediato utilizzo dei fondi (ora 1.650.000'00 euro), sul cui uso vi sono urgenti aspettative, con particolare riguardo a quelli per i centri estivi/colonie etc. Al tavolo solo l'ANPRI ha dichiarato di voler sottoscrivere l'accordo.

Come sempre, sostenitori di un approccio unitario ai diritti dei lavoratori, auspichiamo che chi ha ritenuto di non firmare faccia rapidamente le proprie valutazioni e manifesti in un successivo momento la propria adesione.

Si è convenuto di istituire la commissione tecnica per la revisione della polizza sanitaria. La FLC Cgil ha indicato quale proprio rappresentante Stefano Cassani. L'auspicio, esposto al tavolo, è che la commissione produca risultati nei tempi utili, affinché ci siano tutti gli elementi per espletare la nuova gara d'appalto ed i dipendenti abbiano, a partire da gennaio 2010, la nuova polizza sanitaria.

L'Ente ha poi fornito i dati relativi alla costituzione e utilizzazione del fondo 2008. I residui non già ripartiti ammonterebbero a 1.001.973,00 euro.
Tra le voci che risultano già "impegnate" o ripartite, per le quali non si è ancora definito un accordo ci sono 1.350.000,00 euro (indennità Imp. Nuc. e di responsabilità) e 474.134 euro per applicazione sistema profili (passaggio 8-9 per i funzionari).

Per quanto riguarda la prima voce occorrerà approfondire molto.
Per quanto riguarda la seconda voce, operazione per la quale tutte le parti si sono impegnate, i dati che ci sono stati forniti prevedono una forchetta della platea tra 107 e 155 dipendenti interessati. Un accordo su questo punto è di grande interesse per la FLC Cgil, che è disponibile sin da ora ad uno stralcio dell'accordo sul fondo 2008, dopo i necessari approfondimenti, che consenta l'immediata applicazione dell'istituto, con una previsione di impegno anche sul fondo 2009 per i neo assunti.
La delegazione di Ente ha prospettato infine una serie di materie che costituirebbero coda contrattuale del CCNI 2002-2005. La FLC Cgil ha dichiarato al tavolo la propria volontà di trasferire la discussione in sede di contrattazione dell'integrativo 2006-2009, essendo quello l'ambito per traghettare l'ENEA al contratto di comparto EPR sia per gli aspetti normativi sia per gli aspetti economici.

Rimaniamo in attesa di risposta alla nostra richiesta dell'apertura del tavolo integrativo 2006-2009.

Altre notizie da:
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro

Servizi e comunicazioni

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL